Giorgio Borghetti in Le affinità elettive di Johann Wolfgang Goethe

DOVE
SALA SPETTACOLO

QUANDO
31/03/2019
18:00


BIGLIETTI
Intero: 20.00 €

+ prevendita 2,00 €

RACCONTI D’ATTORE

Giorgio Borghetti in Le affinità elettive di Johann Wolfang Goethe
Adattamento e riduzione di Gianni Guardigli
Commento musicale di Cinzia Pennesi

L’eterno dilemma tra passione e ragione raccontato attraverso la voce di Giorgio Borghetti, popolare attore di teatro, cinema e televisione oltre che doppiatore. Una riduzione per il teatro di un’opera sorprendentemente moderna, il romanzo più famoso e più discusso di Goethe, che disegna, attraverso l’intreccio di due storie d’amore nate dallo sfaldarsi di un legame matrimoniale, l’immagine di una società ambiguamente sospesa fra la salvaguardia della propria stabilità e la consapevolezza del proprio tramonto.

Le affinità elettive, insieme a I dolori del giovane Werther, il romanzo più celebre di Goethe. Geniale rappresentazione della disgregazione della società aristocratica settecentesca e del tramonto di un mondo. “Le affinità elettive” cela in sé, sotto apparenze semplicissime, una malinconica riflessione sulla potenza dell’eros e sull’irreversibile scorrere del tempo, ma anche sul contrasto tra natura e istituzioni dell.uomo e sul conflitto distruttivo che da esso scaturisce. Nel destino dei quattro protagonisti del romanzo emerge la consapevolezza goethiana del profilarsi di un mondo in cui l.ordine superiore della norma morale lascia il posto alla semplice regolarità della legge di natura e al suo tragico dominio.

TUTTI GLI EVENTI IN PROGRAMMA

Share This