NEWS

Trubbiani

Il Politeama apre le porte a Jane Austen, la scrittrice inglese, autrice di Orgoglio e pregiudizio e di altri romanzi tra i più letti dalle generazioni degli ultimi due secoli. E’ una scrittura che indaga con finissima capacità descrittiva di ambienti e caratteri un mondo di relazioni che ancora oggi risulta fresco e nuovo agli occhi dei lettori.

Le relazioni virtuose: la narrativa di Jane Austen tra ‘700 e ‘800 è il titolo del corso che la scrittrice Lucia Tancredi, fine esperta di letteratura al femminile e capace di creare con la sua parola un grande legame emotivo con il pubblico, dedica alla famosa autrice inglese. Le  lezioni, destinate alla formazione di studenti e  docenti, ma rivolte anche a tutti gli interessati, nascono dalla fruttuosa collaborazione tra due delle più importanti istituzioni culturali di Tolentino, l’I.I.S. “F. Filelfo” e l’UNITRE, che con questa iniziativa, alla terza edizione, vogliono  creare un ponte letterario di trasmissione di valori tra le varie generazioni e farsi laboratorio di cultura per l’intera città. Questo il motivo per cui quest’anno ci si trasferirà dall’aula magna del “Filelfo”, dove si sono svolti i primi tre incontri il 14-21-28 febbraio, alle sale de Politeama, uno dei luoghi più rappresentativi e attivi della cultura cittadina, in cui si svolgeranno le prossime tre lezioni il 7 e 14 marzo e il 4 aprile dalle ore 17 alle ore 19. Gli incontri, coordinati dalla prof.ssa Claudia Canestrini e dalla prof.ssa Mirella Valentini, ideatrici del progetto, saranno aperti a tutta la cittadinanza.

Share This