Claudio Batta

DOVE
SALA SPETTACOLO

QUANDO
21/04/2018
21:15


BIGLIETTI
Intero: 20.00 €

+ prevendita 2 €

APERITIVO CABARET
con apericena in Caffetteria a partire dalle ore 20

 

In collaborazione con  

In Recital 2018 Claudio Batta, volto noto di Zelig, spazia tra il vasto repertorio degli ultimi suoi due spettacoli comici: Agrodolce dove si parla di abitudini alimentari degli italiani, sprechi e consumi inadeguati – e Da quando ho famiglia sono single spettacolo che affronta l’argomento educazione e genitorialità. Non può mancare un accenno a “Capocenere”, noto personaggio di Zelig con la sua “Nimmistica”. Lo spettacolo è presentato e affiancato dal cabarettista Norberto Midani.

Apericena a base di cornetti salati con salumi, bruschette al pomodoro, cappellaccio di tacchino in farcia di philadelphia e radicchio, bocconcini di sformatino di verdure, panini assortiti, pirottini di verdure dell’orto, bocconcini di pane assortiti, insalata di farro e orzo alle verdure, orecchiette al pesto, dolcetti misti.

Claudio Batta. Il grande pubblico ha imparato a conoscerlo nel personaggio di Capocenere “l’enigmista” di Zelig. Ma Capocenere non è che uno dei personaggi di Claudio, così come il cabaret non è che uno dei settori in cui ha espresso il suo talento. Ha portato i suoi personaggi di cabaret anche in radio all’interno dei programmi di Rtl 102.5 e di Radio 105. E’ stato protagonista della sit-com “Belli Dentro” in onda su canale 5. È anche autore di due libri: La nimmistica (Kowalski editore 2003) e Uttobene uttobene (Kowalski editore 2004).

 

Norberto Midani. Figlio d’arte da parte di madre, viene a stretto contatto con le migliori figure del teatro italiano come Giorgio Streheler, Tino Buazzelli, Dario Fo, Paolo Panelli, Bice Valori ed Eduardo De Filippo. Si forma frequentando un corso triennale all’Università Internazionale del Teatro di Parigi, lavorando al fianco di personaggi del calibro di Peter Brook ed Eugenio Barba. Nel 1977 lavora per il Teatro Regionale Toscano e l’anno dopo cominciano le sue prime esperienze di Teatro-Cabaret. Nel 1997 e nel 2005 vince il Premio Walter Chiari, per il monologo comico, nello stesso anno al teatro “Novelli” di Rimini curato l’adattamento e la regia de “La traviata” di Giuseppe Verdi. Crea spettacoli teatrali ‘ad hoc’ per importanti aziende italiane e multinazionali. Un riferimento immancabile alla “Compagnia di Calza – I Antichi” di Venezia con la quale da oltre vent’anni porta in scena il personaggio di “Casanova”, riscuotendo un notevole successo internazionale.

TUTTI GLI EVENTI IN PROGRAMMA

Share This